Corse non competitive, mezze maratone e maratone: ecco quali non perdere nel 2018

Che siate dei runner professionisti o che abbiate semplicemente voglia di mettervi alla prova, il 2018 riserva tanti appuntamenti per iniziare a correre. Da Nord a Sud, nel corso dell’anno sono tante le corse in programma con eventi agonistici e fun race capaci di soddisfare ogni tipo di gusto ed esigenza. Ecco, dunque, le corse non competitive, mezze maratone e maratone che vi consigliamo di non perdere.

Richiama partecipanti da tutta Italia la Huawei Roma-Ostia, gara competitiva di 21,097 chilometri, il cui percorso porta i partecipanti dalla città eterna al litorale laziale. La manifestazione 2018, in programma l’11 marzo prossimo, è legata a una iniziativa di beneficenza: acquistando il calendario “La Corsa ti fa bella” si contribuisce a sostenere la Onlus Ridere per Vivere, i cui volontari portano allegria e buon umore ai giovanissimi pazienti ricoverati nei reparti pediatrici degli Ospedali di Campania, Lazio, Emilia Romagna, Lombardia e del Canton Ticino. Per chi non se la sente di affrontare gli oltre 20 chilometri di corsa, potrà farlo solo per 5 Km. Chi preferisce camminare, inoltre, potrà accedere al percorso di Fitwalking.

Stessa data per lo start della Deejay Ten, mezza maratona in 4 tappe che prende il via da Bari per poi toccare Firenze, Milano e Roma. La manifestazione sportiva organizzata dalla storica emittente radiofonica, che “ogni volta porta a sgambettare per le strade delle città italiane un fiume di persone”, dà la possibilità di scegliere tra due percorsi: uno da 10 km e uno da 5km. Nelle varie tappe, inoltre, è possibile incontrare da vicino le voci note dei programmi di Radio Deejay. Insomma, sport, musica e divertimento gli ingredienti di un evento ormai di successo.

Piuttosto impegnative e dedicate a chi si allena con costanza sono la Asics Firenze Marathon e EA7 Emporio Armani Milano Marathon, in programma rispettivamente il 25 novembre e l’8 aprile prossimi. Affrontare 42,195 km non è da tutti ma sono stati ben 25 mila i runner che nel 2017 hanno colto la sfida nel capoluogo lombardo. Alla maratona milanese si può decidere di correre in solitaria oppure aderendo al Charity Program, che prevede un percorso a staffetta in 4 blocchi e permette di correre per una delle 70 Organizzazione No Profit aderenti alla manifestazione.

Dedicata alle donne ma non meno interessanti anche le corse tutte al femminile come la Lierac Beaty Run,  che si svolgerà il 9 giugno con partenza e arrivo all’interno dell’Arena Civica in Parco Sempione a Milano: 5 o 10 km da affrontare in compagnia magari di tutta la famiglia. E se si suole arrivare ben preparate basta seguire il programma di allenamento Run4Me Lierac attivo da aprile a maggio in 14 città italiane. Tra i motivi per cui non perdere la corsa, anche quello legato alla solidarietà: iscrivendosi alla gara si può scegliere una Onlus e un progetto solidale da sostenere con una donazione di 5 euro per ogni iscritta.

Leggi anche: MARATONE 2018 A ROMA: LA SOLIDARIETA CORRE SULLE STRADE DELLA CAPITALE

Non è una vera e propria corsa ma un colorato evento di gruppo il tour The Color Run, una fun race di 5 km che si svolge all’insegna della musica e dell’allegria e avvolti da nuvole di colore. Per dirla con parole degli organizzatori: si parte vestiti di bianco, si arriva colorati e felici al traguardo e infine si balla sotto il palco del festival finale.

Se nessuna delle manifestazioni vi ha invogliato a indossare le scarpe da corsa, potete sempre decidere di assistere alle manifestazioni. Perché l’importante non è solo partecipare ma anche divertirsi.