La corsa è libertà!

Mentre divampa la rivolta in Iraq e la situazione geopolitica della regione si fa sempre più tesa e complicata, la Repubblica pubblica un’intervista al nostro presidente, Nicola Visconti, dove si parla del futuro della Maratona di Baghdad. Lo scorso 8 Novembre, infatti, avrebbe dovuto tenersi la prima maratona completa per le strade della capitale, con la partecipazione di una delegazione di runners dall’Italia. Nonostante la difficoltà del momento, la speranza nostra e dei nostri partner iracheni è che si riesca a realizzare questo sogno entro il 2020!! Un altro Iraq è possibile.

https://www.repubblica.it/sport/running/storie/2020/01/09/news/bagdad-245353092/