Seleziona una pagina

SPORT AGAINST VIOLENCE

Sport Against Violence, SAV,  è da anni impegnata in una serie di progetti nell’area mediterranea e mediorientale, in particolare in Iraq e Kurdistan iracheno.

Come membro dell’Iraqi Civil Society Solidarity Initiative (ICSSI), una rete di associazioni e ONG internazionali e irachene, a partire dal 2009 ha partecipato a diverse conferenze internazionali di coordinamento e programmazione strategica (2009 Erbil, 2014 Oslo, 2016 Istanbul, 2017 Sulaymaniyah) e al World Social Forum di Tunisi nel 2015, organizzando workshop e gruppi di lavoro sul tema sport e nonviolenza. SAV ha inoltre realizzato training per trainer dando l’impulso alla nascita dei primi running club a Erbil e Baghdad e ha supportato l’organizzazione di diverse gare sportive in varie città (Erbil, Bassora, Baghdad, Mosul), dalle quali sono nate le esperienze della Maratona Internazionale di Erbil (la cui VII edizione si terrà il 27 ottobre prossimo) e della Mezza Maratona per la Pace di Baghdad (il prossimo 25 novembre ci sarà la III edizione).

SAV ha partecipato attivamente alle prime tre edizioni dell’Iraqi Social Forum (2013, 2015 e 2016) e oggi, insieme a Un Ponte per e Sport Against Violence Iraq, sta lavorando a un progetto denominato “Football tournament for social cohesion”, che si svolgerà dopo l’estate nel campo profughi di Arbat, a 20 km da Sulaymaniyah (Kurdistan iracheno). L’idea è di organizzare dei training e un torneo di calcio a 7 allo scopo di creare uno spazio di dialogo e reciproca conoscenza tra gli abitanti del campo e quelli delle zone limitrofe, per superare le barriere culturali e linguistiche e il muro di diffidenza che li separano.

DEFINIZIONE DI SPORT

Lo sport è una parte essenziale dell’esperienza umana e un linguaggio universale, con un proprio profondo valore intrinseco, legato alla sua capacità di sostenere ed educare alla crescita civile di ogni individuo.

Il gioco e la pratica sportiva aiutano le persone a imparare a convivere pacificamente con gli altri, a rispettarli attraverso norme comuni stabilite dall’intero gruppo. Questo è il motivo per il quale lo sport dovrebbe essere un diritto per tutti!

CARATTERISTICHE DELLO SPORT

l Lo sport, insieme al gioco e all’attività fisica in generale, è una pratica universale propria di ogni società, al di là di qualsiasi confine politico, geografico, ideologico o religioso.

l Ha la capacità di connettere le persone, costruire ponti e riunirle per condividere un’esperienza comune. Per questo può essere definito come un’attività inclusiva, aggregante e un catalizzatore di massa.

l Lo sport è in grado di ispirare e motivare gli individui e di insegnare i valori sociali essenziali: fair play, rispetto per le regole e per gli altri, tolleranza, lavoro di squadra, risoluzione pacifica delle controversie e dei conflitti.

Riconoscimenti della Presidenza delle Repubblica Italiana

Medaglia di Rappresentanza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano conferita alla manifestazione
Sport Against Violence V° edizione.